Corbaccio

Carla Perrotti
Carla Perrotti, milanese, sposata e con un figlio, per circa vent’anni ha organizzato con il marito, medico e cineoperatore, spedizioni a scopo esplorativo nei luoghi più disparati quali Amazzonia, Borneo, Papua, Nuova Guinea, Etiopia. Tra settembre e ottobre del 2003 realizza il suo grande sogno: chiudere il ciclo «Un Deserto per Continente». Dopo aver attraversato i deserti del Tenéré, del Salar de Uyuni e del Kalahari, su cui ha scritto Deserti (Corbaccio 1998, 7 edizioni), e dopo aver attraversato l’asiatico Taklimakan, in venti giorni attraversa a piedi il Simpson Desert, nel cuore del continente australiano. È la prima donna al mondo a portare a termine questa impresa, che completa anche da punto di vista narrativo, con il libro Silenzi di sabbia (Corbaccio 2006, 3 edizioni). Nell’aprile del 2008 attraversa a piedi in solitaria il deserto dell’Akakus Tadrarf in Libia, in nome della pace in Africa. Nel novembre dello stesso anno decide di mettere a disposizione degli altri la sua conoscenza del deserto: insieme a Fabio Pasinetti, maratoneta non vedente, percorre i duecentocinquanta chilometri del Deserto Bianco egiziano.
Deserti
Deserti
CORBACCIO