Corbaccio - Tutti gli uomini del K2

Tutti gli uomini del K2

Tutti gli uomini del K2

«La storia del K2 è strettamente legata a quella di tutti gli Ottomila, e i protagonisti sono uniti da un intento comune e la loro storia non è che un capitolo della grande storia dell'himalaysmo.»

1954-2014: 60° ANNIVERSARIO DELLA PRIMA SALITA AL K2


C’è il K2 del Duca degli Abruzzi, quello di Houston, quello di Desio, di Bonatti, di Diemberger, di Viesturs… Ogni salita è una storia a sé, un’avventura diversa da tutte le altre. In questo libro, invece, Mirella Tenderini racconta la montagna; è lei la protagonista e l’artefice del destino di centinaia di uomini che da secoli l’hanno ammirata, idolatrata, salita, esplorata, oppure ancora conquistata, espugnata. In quest’ultima accezione il K2 è la montagna degli italiani e la spedizione guidata da Desio nel 1954 è uno spartiacque nella storia del K2 e delle spedizioni alpinistiche. Il modo in cui fu condotta e le polemiche che ha scatenato sono tutt’ora materia incandescente che ha ancora tanti lati oscuri e che l’autrice riesce a mettere a fuoco ripercorrendo tutte le tappe che portarono al raggiungimento della vetta.
Una storia di uomini, di rivalità, di generosità e di contrasti, di nazionalismi e individualismi. Una storia sportiva, politica, ma soprattutto la storia dell’Ottomila più difficile della Terra.
autore
Mirella Tenderini
collana
Exploits
dettagli
198 pagine, libro - cartonato con sovraccoperta
ISBN
9788863807301

Pin It