Corbaccio - Il canto delle parole perdute

Il canto delle parole perdute

Il canto delle parole perdute

Delicate e potenti, le parole di un amore che supera le tragedie della Storia

Nagasaki, agosto 1945. Kazuo, un ragazzo occidentale adottato da una famiglia giapponese, e Junko, figlia di una maestra di ikebana, si sono ripromessi di incontrarsi su una collina per suggellare il loro amore adolescente con un haiku. Pochi minuti prima dell'appuntamento, la bomba atomica trasforma la città intera nell'inferno. Tokio, febbraio 2011. Emilian Zäch, architetto svizzero in crisi, funzionario delle Nazioni Unite e sostenitore dell'energia nucleare, conosce una gallerista di arte giapponese ossessionata dall'idea di rintracciare il primo amore della nonna. Due storie parallele, destinate a incrociarsi in un finale sorprendente.

Su questo libro, leggi anche l'editoriale della Redazione.
autore
Andres Pascual
collana
Narratori Corbaccio
dettagli
550 pagine, libro rilegato
ISBN
9788863803792

Pin It