Corbaccio - Wehrmacht

Wehrmacht

Wehrmacht

Sulla Wehrmacht ci sono molti studi parziali e relativi a singoli episodi della ...

Sulla Wehrmacht ci sono molti studi parziali e relativi a singoli episodi della guerra o a teatri di operazioni belliche. Wehrmacht di Guido Knopp, invece, si propone come un libro complessivo sull'esercito tedesco dal 1935, quando fu riformato da Adolf Hitler, fino al suo dissolvimento dopo la disfatta del Terzo Reich. Numerosi sono i temi affrontati, dal riarmo all'ingresso in guerra, dalla scelta di attaccare l'Unione Sovietica alle battaglie d'Africa, dai crimini commessi dall'esercito alla resistenza interna al nazismo, fino agli ultimi, disperati mesi di combattimento. Knopp si pone alcune questioni cruciali: come è stato possibile che un'arma elitaria come l'esercito prussiano, si sia trasformata in uno strumento politico del nazismo? Come ha fatto a diventare una gigantesca macchina da guerra risorgendo in pochi anni dalla sconfitta del 1918? È vero che ha attivamente collaborato ai crimini di guerra di cui si ritengono responsabili le SS? Qual è stato il suo contributo nella resistenza ad Hitler? Perché ha combattuto fino alla fine, quando la Germania era ormai una nazione sconfitta? L'autore unisce l'analisi attenta della storiografia a numerose interviste con i sopravvissuti. E utilizza una fonte preziosissima e poco usata: le registrazioni delle intercettazioni effettuate nella villa di Trent Park a Londra, dove erano tenuti prigionieri gli ufficiali tedeschi che, a ruota libera, non solo fornivano involontariamente notizie di interesse strategico, ma lasciavano anche trapelare i sentimenti diffusi nell'esercito verso il potere politico e verso il nazismo.
autore
Knopp Guido
collana
Saggi
dettagli
352 pagine, libro - cartonato con sovraccoperta
traduttore
Gandini U.
ISBN
9788863800135

Pin It

Libri dello stesso autore