Corbaccio - Sulle vie della sete, dei ghiacci e dell'oro

Sulle vie della sete, dei ghiacci e dell'oro

Sulle vie della sete, dei ghiacci e dell'oro

Ardito Desio è stato alpinista, esploratore, avventuriero, geologo, geografo. E abilissimo narratore dell'avventura di una vita.

Il nome di Ardito Desio è associato indissolubilmente alla conquista italiana, avvenuta nel 1954, del K2, la seconda cima al mondo per altezza dopo l’Everest. In patria e nel mondo intero Desio è altresì noto come uno dei più importanti geologi del ventesimo secolo. Ma questo libro rivela anche un altro aspetto di non minore importanza: Ardito Desio è un formidabile narratore e, grazie alla sua natura cosmopolita solidamente ancorata a radici mitteleuropee nonché a un’esistenza avventurosa che ha attraversato tre secoli, il racconto della sua vita assume una dimensione quasi epica e paradigmatica della storia nazionale. Friulano, classe 1897, Desio ha partecipato come volontario alla prima guerra mondiale interrompendo gli studi, è stato prigioniero in Austria e in Boemia e, terminata la guerra, si è laureato in Scienze Naturali. Da allora, la sua carriera di studioso e professore universitario è andata di pari passo con quella di instancabile viaggiatore ed esploratore. Dodecaneso, Libia, Persia, Giordania, Pakistan, India, Afghanistan, Antartide, Birmania, Filippine: Desio ha attraversato tutti i continenti scalando montagne o trivellando il terreno, muovendosi a piedi, in aereo, in bicicletta, in nave, su un autocarro o su un cammello, raccogliendo sassi, cercando il petrolio, mappando aree inesplorate della Terra, stringendo amicizia con alpinisti, esploratori, politici, professori, viaggiatori di tutte le nazionalità. Si è sempre considerato un uomo fortunato, ma la sua fortuna è stata sostenuta fino all’ultimo da una ferrea volontà e da un’insaziabile curiosità per il mondo, che si è tradotta di volta in volta in trattati scientifici o dell’organizzazione di viaggi di esplorazione. Oppure, come nel caso di «Sulle vie della sete dei ghiacci e dell’oro», nel racconto affascinante, coinvolgente e sorretto da una scrittura fluida, lieve, spesso ironica, di una vita straordinaria che ha contribuito ad allargare gli orizzonti di generazioni di italiani.
autore
Ardito Desio
collana
Exploits
dettagli
384 pagine, libro - brossura fresata con alette
ISBN
9788863806755

Pin It

Libri dello stesso autore