Casa Editrice Corbaccio
Via Giuseppe Parini 14
20121 Milano
P. IVA 10283970159
Corbaccio 2000 - 2019 All rights reserved

La scuola in rete

di Salman Khan

La scuola in rete
Collana
I LIBRI DEL BENESSERE
EAN
9788863804553
Pagine
256
Formato
Brossura
La scuola in rete

«L’idea di Salman Khan su come la tecnologia possa trasformare in modo radicale l’istruzione è realmente contagiosa. Khan è un vero pioniere nel processo di integrazione fra tecnologia e apprendimento. Sono felice che attraverso questo libro moltissime persone verranno a conoscenza dei suoi metodi e della sua visione.» BILL GATES

«La scuola in rete mostra l’incredibile potenziale dell’istruzione online non solo nell’ambito della scuola ma anche al di fuori e per ognuno di noi.» ERIC SCHMIDT

«Fin dalla nascita, nel 2006, il progetto di Khan ha rivoluzionato il concetto di un’istruzione online aperta a tutti. Nel suo libro Khan descrive i presupposti del suo metodo per un utilizzo intelligente della tecnologia in grado di sviluppare le potenzialità di ognuno.» AL GORE


Oggi sono in molti a parlare di istruzione e a sollevare non poche obiezioni riguardo ai metodi adottati nella scuola: i politici che spesso ne fanno una battaglia di parte, i genitori che si lamentano riguardo al rendimento dei figli e alla mole di compiti assegnati, i docenti che rivendicano strutture più adeguate e maggiori fondi a cui attingere. In realtà, spiega Salman Khan, siamo giunti a una svolta epocale riguardo alla scuola e alle modalità d’insegnamento: la tecnologia informatica ha fatto grandi passi in avanti e anche nell'ambito della pedagogia consente di tener conto delle esigenze individuali e di ampliare al tempo stesso la platea a cui l’istruzione deve rivolgersi: non più e non soltanto ragazzi in età scolare ma anche adulti che desiderano rivedere le loro conoscenze e il pubblico, giovane e meno giovane, che vive nei paesi in difficoltà. Le lezioni online proposte dalla Khan Academy, fondata da Salman Khan, non hanno certo lo scopo di sostituire i professori in classe, ma di fornire un servizio di tutorial a cui attingere quando se ne ha bisogno, e tutte le volte che si vuole perché sono sempre disponibili in rete a costo zero. E la scuola tradizionale se ne può avvantaggiare: troppo spesso la necessità di rispettare i dettami ministeriali costringono gli insegnanti a trascurare la creatività e l’intelligenza dei singoli per andare «avanti col programma». Chi resta «indietro» non ha molte chance e viene in genere etichettato in maniera negativa. Il metodo proposto da Khan consente invece di poter dedicare maggiori energie ai ragazzi e di rivedere gli argomenti di studio in classe, in un'atmosfera di scambi a aiuto reciproco, per discuterne e crescere insieme, ed è questo, non dimentichiamolo, proprio ciò che ci aspettiamo dalla scuola.