Casa Editrice Corbaccio
Via Giuseppe Parini 14
20121 Milano
P. IVA 10283970159
Corbaccio 2000 - 2019 All rights reserved

Il silenzio del vento

di Jon Krakauer

Il silenzio del vento
Genere
Montagna e avventura
Collana
EXPLOITS
EAN
9788879723183
Pagine
224
Formato
Cartonato
Il silenzio del vento

Non importa quale sia la temperatura del luogo in cui vi trovate mentre leggete «Il silenzio del vento». Dopo poche pagine inizierete a battere i denti per il freddo. Man mano che procederete nella lettura comincerete ad apprezzare veramente le vostre dita dei piedi e delle mani e il fatto che avete ancora il naso. In questa raccolta di articoli, apparsi sulle più importanti riviste di outdoor d’America, infatti, Krakauer descrive esperienze mozzafiato proprie e altrui sulle pareti delle più ambite e difficili montagne del nord America, d’Europa e di tutto il mondo. La sua attenzione è però rivolta più all’analisi della passione per il rischio, per l’estremo che non ai risultati finali. Scopo del libro è sfrondare la mistica che circonda l’alpinismo e dimostrare che «di fatto gli scalatori non sono, per la maggior parte, degli squilibrati, ma solo persone soggette a una forma particolarmente acuta di Condizione Umana». Partendo da un tentativo fallimentare di scalare la parete nord dell’Eiger per arrivare a quello riuscito di raggiungere le cime del Devil’s Thumb, Krakauer ci conduce attraverso montagne e alpinisti sorprendenti, mettendoci – come solo lui sa fare, grazie alla sua particolare condizione di essere contemporaneamente scalatore e scrittore – mettendoci, dunque, a diretto contatto con un mondo magico e inafferrabile: quello dell’alpinismo. Alla fine di questo libro il lettore avrà capito meglio non solo il perché un essere umano decide di volersi arrampicare in cima a una montagna, ma anche perché ne sia solitamente così ossessionato.