Casa Editrice Corbaccio
Via Giuseppe Parini 14
20121 Milano
P. IVA 10283970159
Corbaccio 2000 - 2019 All rights reserved

Metà del cielo

di Nicholas D. Kristof , Sheryl Wudunn

Metà del cielo
Collana
SAGGI
EAN
9788863800654
Pagine
396
Formato
Rilegato
Metà del cielo

Oggi la massima sfida morale che il mondo deve fronteggiare è rappresentata dalle molte forme di violenza a cui sono sottoposte donne di molte paesi: ragazze rapite, stuprate, forzate alla prostituzione da violenze efferate, costrette dai genitori a sposare uomini che non amano e che le considerano alla stregua di oggetti. Giovani spose che vengono percosse a turno dal marito, dai cognati, dal suocero e dalla suocera. Mogli bruciate vive dai mariti che vogliono ripudiarle, sfigurate dall'acido per vendetta; ragazze vendute a bordelli, che non sporgono denuncia alla polizia perché incontrerebbero soltanto collusione con i loro carcerieri. Violenze dettate da ignoranza, miseria, misoginia, sadismo... Ogni minuto nel mondo una donna muore di parto: questi decessi sono causati per lo più dalla mancanza di ogni assistenza e dalla totale assenza di strutture, mezzi e personale negli ospedali pubblici. Questo libro ci offre una testimonianza quanto mai eloquente e toccante di questa realtà. In Metà del cielo le ingiustizie, le sofferenze indicibili, lo squallore inenarrabile, si trasformano da nude statistiche in esperienze vive. Ma la tragica condizione attuale delle donne in molti paesi in via di sviluppo non viene vista qui solo come una condanna irrevocabile, ma anche come una grande opportunità di opporsi all'ingiustizia e contribuire a instaurare condizioni più eque. Aiutando le donne affinché possano istruirsi e acquisire capacità professionali; offrendo loro microcredito per far sì che possano avviare piccole attività produttive e contribuire in tal modo al bilancio familiare, si dà loro una maggiore autorità e indipendenza nell'ambito della famiglia e si contribuisce al tempo stesso al miglioramento della situazione economica mondiale.